Arriva il semaforo in ufficio per difendersi dagli open space

Sono sempre più le aziende che propongono stratagemmi di design per preservare la privacy dei lavoratori. Una luce verde o rossa sulla scrivania o sullo schermo del pc, accesa nei momenti di maggiore concentrazione, impedisce di avvicinarsi ai colleghi. Ed evita discussioni inutili

Lo stratagemma più diffuso è quello delle cuffie. Attaccate alle orecchie come ventose, sin dal momento dell’entrata in ufficio, sono da sempre il sistema più diffuso per difendersi dal caos degli open space. Ma spesso non bastano. Contro vicini molesti e logorroici ci vuole di più. E a preoccuparsene sono le stesse aziende, anche perché il rendimento professionale vacilla. Lavorare senza pareti, per i ricercatori della University of California, può ridurre la produttività dei circa il 15%. Non solo. Dopo appena 3 minuti di interruzione, ci vogliono ben 23 minuti per ritrovare la concentrazione perduta grazie a quel vicino di banco chiacchierone.

Salva privacy
Ecco allora che si affacciano sul mercato soluzioni decisamente più all’avanguardia delle care e vecchie cuffie. La BBC racconta come la società danese Plenom abbia ideato la “BusyLight” (il nome dice tutto). Semplice ma geniale è una luce rosso-verde, connessa al computer, in grado di cambiare colore se l’impiegato è occupato o se può essere disturbato. Quando il ministero degli Esteri in Danimarca ha distribuito la Busylight a 2.400 membri dello staff, i responsabili del ministero hanno dichiarato: “Busylight ha migliorato l’esperienza dei lavoratori e creato una consapevolezza del concetto di presenza, i nostri dipendenti sono ora in grado di percepire la disponibilità o meno da parte dei colleghi”. Sistema semaforo anche per l’azienda di arredi per ufficio americana Steelcase. L’azienda lancerà, entro il 2017, una serie di scrivanie con incorporato un sistema di luce variabile che non lascia spazio ad equivoci: se è accesa sul rosso è obbligatorio stare lontani. Una sorta di bandierina elettronica dal nome di Luxafor Flag, ideata dall’azienda Greynut, si attacca al pc e sventolando il colore rosso o verde autorizza all’eventuale interruzione lavorativa.

Il business
I risultati delle soluzioni salva spazio non tardano ad arrivare. Il sistema danese BysyLight, fanno sapere con orgoglio dall’azienda Plenom, è distribuito in 10 mila realtà lavorative e le vendite sono aumentate del 200% negli ultimi due anni. Sollievo per i lavoratori dunque ma anche un mercato inesplorato che vivacizza i consumi.

Arredi in ufficio
Se l’innovazione del design per ufficio da un lato punta a rispondere alle esigenze delle aziende, che vogliono arredi flessibili per creare uffici collaborativi, dall’altra guarda al benessere e alla salute dei lavoratori tramite soluzioni per il comfort acustico, postazioni e poltrone sempre più ergonomiche, scrivanie regolabili in altezza. In molti suggeriscono qualche “trucco” per poter sopravvivere in un ufficio open space: utilizzare le sale riunioni chiuse per le chiamate personali o per i progetti più delicati che richiedono concentrazione, comportarsi con cortesia con i colleghi, non invadere il territorio altrui, comunicare apertamente l’eventuale disagio, usare l’auricolare o le cuffie e, soprattutto, non lamentarsi con il capo.

mobili per ufficio milano
Sei interessato ai mobili per ufficio o ad avere un preventivo o progetto gratuito?

Lascia i tuoi dati per essere ricontattato