La digital technology sta cambiando l’organizzazione del lavoro

La digital technology, ricca di applicazioni Web di facile accesso e supportata da una connettività always on, sta rapidamente cambiando l’organizzazione e la gestione del lavoro. Alla base del cambiamento la possibilità di essere sempre più veloci e reattivi nella gestione dei rapporti con clienti, fornitori e colleghi, anche lontano dall’ufficio tradizionale.

Secondo un’indagine commissionata da Regus, oltre il 96% dei manager e professionisti italiani usa la messaggistica istantanea per comunicazioni di carattere professionale e l’89% (86% la media mondiale) utilizza strumenti tecnologici per la gestione del lavoro da remoto, per esempio per la condivisione di file e di documenti.

Strumenti di condivisione file in azienda

Lo studio è stato condotto attraverso interviste su un campione di oltre 44mila manager e professionisti in 100 paesi. In Italia, il servizio Web più usato è risultato Dropbox con il 64,1% di utilizzatori tra i gli information worker (media mondiale 56%), seguito da Google Drive (48,2% Italia e 43% nel mondo) e da WeTransfer che in Italia registra un 35,3% contro una media globale solo del 18%.

Significativo anche l’utilizzo di Google Hangouts, con il 21,4% in Italia (22% nel mondo) e di Microsoft Remote Desktop (14,9% Italia e 19% nel mondo). Anche l’instant messagging si sta affermando, accelerando la comunicazione rispetto alle mail, pure usate per il lavoro in mobilità, insieme ai sistemi VoIP e favorendo nuove modalità di lavoro agile (smart working), consentendo di rimanere sempre reattivi. Il 96% dei manager che hanno usato sistemi di messaggistica istantanea hanno perlopiù preferito Whatsapp, utilizzato in Italia dall’84,4% dei rispondenti, mentre nel resto del mondo si assesta al secondo posto con il 54% media mondiale, dietro Skype che è la soluzione VoIP più utilizzata con il 60% del totale, con una percentuale di manager e professionisti che la utilizzano pari al 73,5%.

Strumenti di messaggistica istantanea in azienda

Facebook Messenger si trova al terzo posto, con la stessa media in Italia e nel mondo, pari al 48%. Seguono Viber (18,4% Italia e 13% nel mondo) e WeChat (5,9% Italia e 11% media globale).

Contract ufficio Milano
Sei interessato ai mobili per ufficio o ad avere un preventivo o progetto gratuito?

Lascia i tuoi dati per essere ricontattato