Qual è la temperatura ideale in ufficio?

A quanti gradi si lavora meglio? Qual è la temperatura ideale in ufficio?

Prima di argomentare un tema che divide in fazioni, litigi e discussioni tanti uffici in tutto il mondo, bisogna dire che secondo l’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità, la temperatura ottimale in ufficio è fra i 18 e i 24 gradi centigradi.

A scapito di questa dichiarazione, il patron di Facebook, Mark Zuckerberg, ha imposto negli uffici di Palo Alto e Menlo Park, San Francisco, una temperatura di 15 gradi.
Il Corriere della Sera, citando una ricerca della Cornell University di New York, afferma come la temperatura ideale per stare in ufficio sarebbe di 25 gradi.
Lucy Kellaway del Financial Times, esperta del tema e autrice del libro Sense e Nonsense in Office sostiene invece che “il freddo aiuta a focalizzare la mente. Quanto non sei completamente a tuo agio non divaghi, e nelle riunioni soprattutto non perdi tempo a sostenere tesi inutili, perché vuoi andartene al più presto”. Poi “se hai freddo puoi sempre coprirti. Più difficile invece scoprirsi oltre un certo limite se si ha caldo, specialmente in ufficio”.

Ogni Paese nel mondo, poi, ha dei regolamenti specifici per quanto riguarda la temperatura minima e massima da tenere in ufficio.
In Italia, l’Inail raccomanda di mantenere negli uffici una temperatura di almeno 18 gradi e di massimo 22 gradi in inverno. Mentre in estate la differenza fra temperatura esterna ed interna non deve superare i 7 gradi.
Francia: non c’è una temperatura a cui fare riferimento. Il datore di lavoro deve garantire che le caratteristiche del locale permettano di adattare la temperatura all’organismo umano durante le ore di lavoro.
Belgio: la temperatura raccomandata negli uffici è di 18 gradi. Mai oltre i 30 gradi per un lavoro sedentario.
Gran Bretagna: la temperatura consigliata è 16 gradi. Per chi fa un lavoro più fisico si scende a 13 gradi.
USA: il dipartimento del Lavoro raccomanda una temperatura fra 20 e 24 gradi e un tasso di umidità fra il 20 e il 60 per cento.

Dunque, se dovessero ancora sorgere contestazioni durante le ore lavorative in ufficio, potrete sempre, dati alla mano, argomentare in maniera precisa per smentire gli irrimediabili calorosi o gli eterni freddolosi.

vivere in ufficio
Sei interessato ai mobili per ufficio o ad avere un preventivo o progetto gratuito?

Lascia i tuoi dati per essere ricontattato